29 Febbraio

Oggi è piovuto fino all’ora di pranzo, poi un sole mite, chiaro ma luminoso è arrivato a rischiarare quest’ultimo giorno di febbraio. Quest’anno è bisestile: il 29 è il giorno in più che sincronizza il calendario astronomico col calendario che usiamo tutti i giorni. La Terra, per compiere un giro completo intorno al Sole impiega 365 giorni, 5 ore, 49 minuti e 45 secondi, ovvero la lunghezza del suo periodo di rivoluzione attorno al Sole non è di 365 giorni esatti, ma poco più, 365,25 giorni circa. Il primo a stabilire che l’anno durasse 365 giorni e ogni 4, invece, 366, fu Giulio Cesare. Il termine bisestile deriva dal latino bisextilis, che significa due volte sesto, in quanto gli Antichi Romani contavano due volte il sesto giorno prima delle calende di marzo per allungare di una giornata la durata dell’anno.

Questo mese ho acquistato alcune confezioni di bulbi, tra cui gladioli, anemoni e Sparaxis tricolor. Quest’ultima l’avevo già piantata tanti anni fa e mi era piaciuta tantissimo – i fiori hanno questa grande capacità, di emozionarmi.
Nell’orto il tarassaco continua a fiorire, non ha mai smesso nemmeno d’inverno (che è stato mite e breve, solo a gennaio ha fatto davvero freddo – e nemmeno per tutto il mese), come pure le margheritine di prato. In giardino, da una ventina di giorni sono in fiore le violette selvatiche, che amo moltissimo, sia nel colore viola scuro che lilla (le bianche fioriranno più avanti). Il primo narciso, giallo, è già sbocciato, gli altri sono ancora colorati boccioli. Anche i fiori del cotogno giapponese (Chaenomeles japonica o Cydonia japonica) sono ancora eleganti boccioli rossi protetti dai rami spinosi.
Presto, oltre alle mie osservazioni sul mio taccuino, inizierò a ripulire il quadrato di giardino che riesco a curare – i vasi già ho ricominciato a sistemarli. Chissà come sarà marzo… Lo vedrò presto.



Violette del mio giardino
Le violette del mio giardino, fotografate oggi pomeriggio, 29 febbraio

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *