Feste e tradizioni

  • Feste e tradizioni

    Per san Valentino primavera non è, ma è vicino

    Il 14 febbraio è san Valentino e, come recita il proverbio, per san Valentino la primavera si trova vicino: ancora una manciata di giorni sul calendario e arriverà marzo. Qual è l’origine di questo detto popolare? Gli antichi Romani celebravano il ciclo della natura, da cui derivava anche la loro concezione del tempo. Ad ogni passaggio da una stagione all’altra erano previsti feste e riti, dedicati alla divinità protettrice di riferimento. Febbraio era considerato il mese della rinascita, durante il quale tutta la natura inizia a risvegliarsi, perciò a partire dal quarto secolo a.C. e fino all’epoca imperiale, a metà febbraio venivano celebrati i Lupercali (i Lupercalia), in onore di…

  • Feste e tradizioni

    La calza della Befana: perché mettiamo frutta secca e agrumi?

    Perché mettiamo nella calza della Befana noci, mandorle, arachidi, nocciole, frutta secca, arance e mandarini? La frutta secca è sempre un augurio di abbondanza e prosperità. Già gli antichi romani la inserivano nella loro calza (se vuoi approfondire, leggi qui il mio post). In particolare, le noci simboleggiano l’uomo, la sua umanità e le sue facoltà, le mandorle i segreti e i misteri che arriviamo a conoscere solo rompendone il guscio (in sostanza, solo se ci impegniamo e agiamo, conquistiamo mete e cogliamo opportunità), le arachidi la protezione (che non ci isola dal mondo ma ci apre a esso), le nocciole la saggezza interiore e il patrimonio di conoscenza che…

Newsletter

Vuoi iscriverti alla newsletter per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi? Compila il form! Grazie :-)