Luglio

Condividi la bellezza dei fiori

Dopo un giugno caldissimo, salvo qualche eccezione all’inizio, è arrivato luglio, ancor più caldo, anche se per metà settimana è previsto un cambio di circolazione, accompagnato, probabilmente, da temporali. Intorno a me, il canto delle cicale che di rado si ferma, i tempi rallentati, le giornate che scorrono nell’attesa di novità. I raggi del sole diffondono una luce dorata, che fa risaltare ogni cosa: muri, strade, cielo, piante e giardini.
I girasoli sono splendidi, nel loro giallo limpido, intenso e squillante. Le margherite giganti (Leucanthemum maximum) continuano a fiorire, così come l’echinacea e la coreosside tintoria (Coreopsis tinctoria). Se non ha mai impreziosito le tue aiuole, il prossimo anno seminane un po’, è davvero molto bella e profuma di campo. Ce ne sono molte varietà: tra le più popolari, oltre alla tinctoria, la verticillata e la grandiflora.

Il tramonto di venerdì, il primo, era dolce. Sono riuscita a scattare diverse foto. Certi istanti sono irripetibili ed è bello poterli conservare con le parole e con le immagini. Luglio è il mese della poesia e dei pensieri da coltivare.

Write a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.